Monthly Archives for aprile 2020

Detention: un videogioco per scoprire la storia contemporanea

Dopo sette ore di gioco ho finito Detention. Mi infilavo nel letto a giocare a questo rilassante videogioco horror ambientato in un mondo di spiriti tipici della cultura e mitologia taiwanese che è abbastanza angosciante.

30. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: Interactive Fiction, Scuola, videogame | Leave a comment

Minit o delle meccaniche del videogioco

Ho finito qualche settimana fa di giocare a Minit. Bianco e nero, grafica 8-bit, suoni perfetti, gioco da febbre, personaggio che – qualunque cosa tu faccia – ogni sessanta secondi muore, boss finale con tutti i rismi e i crismi … Continue reading

30. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: videogame | Leave a comment

Prevedere il Futura

Telematica: presto avremo in casa uno o più oggetti che le conoscenze e la tecnologia di oggi ci consentono appena di immaginare. La componente base sarà un video a colori sul quale riceveremo dati, notizie, immagini televisive, disegni; per trasmettere … Continue reading

27. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: digitale & analogico | 1 comment

Il virus è (ha) un linguaggio

Tra qualche ora inizierà la seconda puntata di KatÀstrofi – Stati di eccezioni televisibili Questa volta la riflessione partirà dal ribaltamento di un luogo ormai comune della letteratura e della cultura: il linguaggio è un virus. Da Artaud a Burroughs … Continue reading

22. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: electronicPoetry | Leave a comment

Return of The Obra Dinn

Return of The Obra Dinn che dire? Un videogioco, un rompicapo, una storia? Forse tutti e tre gli elementi, anche se l’aspetto rompicapo è senz’altro l’elemento preponderante. Una nave della compagnia delle Indie, 1800 circa, ritorna priva di marinai e … Continue reading

21. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: digitale & analogico, ebook recensioni, Interactive Fiction, videogame | Leave a comment

Le etimologie e l’andare in TILT

Allora, questa sera -mentre si giocava a calciobalilla – parlando con i miei figli ho scoperto che una espressione gergale, penso prettamente italiana, “essere in tilt”, nel senso di non essere in grado di lavorare, tipo “sono andata in tilt”, … Continue reading

17. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: digitale & analogico, videogame | 1 comment

Portal (Activision, 1986): intervista a Rob Swigart

Qualche mese fa mi sono imbattuto in Portal, un videogame del 1986 scritto da Rob Swigart e prodotto da Activision per Amiga, Apple II, Commodore 64 e altri home computer dell’epoca. Ho iniziato a giocarlo/leggerlo e sono rimasto folgorato dalla … Continue reading

11. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: Interactive Fiction, Le grandi interviste, videogame | Leave a comment

Portal (Activision, 1986): an interview with Rob Swigart

A few months ago I came across Portal, a 1986 video game written by Rob Swigart and produced by Activision for Amiga, Apple II, Commodore 64 and other home computers of the time. I started playing / reading it and … Continue reading

11. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: Interactive Fiction, Le grandi interviste, videogame | 1 comment

Chi ha paura della didattica a distanza?

In rete leggo messaggi di docenti che avversano sensibilmente la didattica digitale, reputandola un parto del mostro-MIUR, accanto a messaggi entusiasti dei docenti digitali per i quali la didattica a distanza è la panacea di tanti mali che aleggiano nelle … Continue reading

09. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: digitale & analogico, Mercato del lavoro, Scuola | 1 comment

“Una visita al museo”, ovvero come usare le avventure testuali nella didattica a distanza

A proposito di didattica a distanza, partendo da uno stimolo di Gino Roncaglia, ho provato a usare Google Forms per trasformare un questionario sulla civiltà cretese in una breve avventura. Si tratta di un semplice esperimento, molto elementare per quanto … Continue reading

09. aprile 2020 by fabrizio venerandi
Categories: digitale & analogico, Interactive Fiction, Pagine di letteratura elettronica, Scuola, videogame | Leave a comment

← Older posts