logo carta del docente

Puoi utilizzare con noi la tua Carta del Docente. Contattaci per sapere come.

Quintadicopertina Factory

Scopri i nostri ebook

Kindle

iPad e eReader

ebook?

FAQ: Tutto ciò che non avresti mai osato chiedere rispetto all'editoria digitale. Scopri anche come comprare i nostri ebook e quale è il formato migliore per il tuo lettore.

La confusione è ancella della menzogna

Andrea Inglese. Poeta, saggista, è tra i fondatori di Nazione Indiana e fa parte del comitato di redazione di Alfabeta2. La confusione è ancella della menzogna è un testo nato per la collana "Abbonamento allo scrittore", ma poi diventato ebook autonomo fuori collana.

La confusione è ancella della menzogna è l'ultimo testo di Andrea Inglese, in esclusivo formato digitale. Immigrazione, sinistra, elezioni, videocrazia, pensiero laico, fascismo estetico: in questo ebook Andrea Inglese riunisce una serie di brevi saggi che con grande lucidità fotografano l'Italia contemporanea. Nate come riflessioni per il sito collettivo di Nazione Indiana, le considerazioni di Inglese hanno il pregio di andare al cuore dei problemi con assoluto pragmatismo. È un pensiero che è rivolto al fare ed è una critica che investe prima di tutto il soggetto pensante. Non si cambia la realtà che ci circonda se prima non siamo in grado di liberarci dalle nostre architetture sociali di comodo. Primo volume dell'"abbonamento allo scrittore", questo di Inglese si presenta come un testo impor­tante per capire la nostra contemporaneità.

Andrea Inglese (1967) vive a Parigi. Ha pubblicato un saggio di teoria del romanzo L’eroe segreto. Il personaggio nella modernità dalla confessione al solipsismo (2003), i libri di poesia Prove d’inconsistenza, in VI Quaderno italiano (Marcos y Marcos, 1998), Inventari (Zona 2001), Colonne d’aveugles (Le Clou Dans Le Fer, 2007), La distrazione (Luca Sossella, 2008; premio Montano 2009), le raccolte di prose Prati / Pelouses (La Camera Verde, 2007) in parte confluite nel volume collettivo Prosa in prosa (Le Lettere, 2009), Quando Kubrick inventò la fantascienza. 4 capricci su 2001 (La Camera Verde, 2011) e Commiato da Andromeda (Valigie Rosse, 2011; premio Ciampi). Per la collana “Inaudita” di Transeuropa, è in uscita la plaquette di poesie Lettere alla Reinserzione Culturale del Disoccupato. Ha curato l’antologia del poeta francese Jean-Jacques Viton, Il commento definitivo. Poesie 1984-2008 (Metauro, 2009). È uno dei fondatori del blog letterario Nazioneindiana ed è redattore di GAMMM. È nel comitato di redazione di “alfabeta2”.

 


Acquista adesso

 

joomla template