logo carta del docente

Puoi utilizzare con noi la tua Carta del Docente. Contattaci per sapere come.

Quintadicopertina Factory

Scopri i nostri ebook

Kindle

iPad e eReader

ebook?

FAQ: Tutto ciò che non avresti mai osato chiedere rispetto all'editoria digitale. Scopri anche come comprare i nostri ebook e quale è il formato migliore per il tuo lettore.

Poesie elettroniche

€ 5,49

 

Acquista ora in EPUB3

Cosa succede quando la poesia incontra il codice di programmazione per computer? È quello che succede nell'ebook di Fabrizio Venerandi Poesie elettroniche. Sei diversi modi di interpretare l'electronic poetry in un originale ebook dove i versi cambiano nel tempo, reagiscono al tocco del lettore, si modificano sotto i suoi occhi, generano a loro volta altri versi, si muovono nella pagina avvicinandosi e separandosi.

Per questo ebook in versi Fabrizio Venerandi ha deciso di utilizzare l'ultimo formato per la creazione di ebook arricchiti, l'EPUB3. Ha scritto i versi e contemporaneamente ha programmato il codice per animarli e renderli instabili. Tutte le quattro sezioni del testo – spiega l'autore nella sua introduzione - contengono cose che non avrei voluto rileggere. Che non avrei voluto fermare in una forma. Queste sono poesie che non vogliono essere finite, ma che credono che la cosa di cui parlano sia ancora una cosa in mutazione.

Per questo il lettore si troverà di fronte a versi cancellati, mutanti, in movimento. Dovrà di volta in volta scoprire, toccare, ritornare su poesie che continuano a generare nuovi versi, a rimuoverne di vecchi.

Un testo che si inserisce nella tradizione dell'electronic poetry, trasportandola all'interno di un prodotto editoriale comune come l'ebook. La prefazione è di Gino Roncaglia, che prende spunto dal testo del Venerandi per una ricognizione della poesia elettronica dalle sue radici più remote fino ai suoi ultimi svolgimenti: dai technopaegnia di Simmia di Rodi arrivando alle poesie combinatorie di Nanni Balestrini.

L'ebook è una co-edizione di Quintadicopertina con Nazione Indiana, blog di discussione e riflessione letteraria, culturale, sociale. I codici di programmazione dell'ebook non sono protetti: anzi l'autore invita i lettori ad aprire l'ebook e di scrivere nuove poesie cancellando le proprie.

L'autore

Fabrizio Venerandi è nato a Genova nel 1970. Nel 1989 è stato coautore con Alessandro Uber della prima interactive fiction multiutente italiana, Necronomicon. Nel 1999 ha pubblicato il poemetto Il trionfo dell'impiegato per Editrice Zona e ha partecipato all'edizione '99 di RicercaRE. È cofondatore, nel 2010, della casa editrice digitale Quintadicopertina per la quale cura la collana di narrativa interattiva polistorie. Fa parte del collettivo di poesia declamatoria Bib(h)icante. È docente al Master Editoria della Cattolica di Milano in "progettazione ebook interattivi".

Anteprime

joomla template